DE | EN | FR | IT
Home | Media | Contatti | Jobs | Dimensione caratteri: + | ++ | +++

Comunicati stampa

Berna, 15 augosto 2006

Bilancio semestrale: prestazioni di trasporto con risultati da record

BLS Cargo con un forte primo semestre

La BLS Cargo SA ha registrato nuovamente un forte aumento del 18% delle prestazioni di trasporto nel primo semestre del 2006. Hanno contribuito parimenti a tale crescita tutti i segmenti di traffico e ambedue gli assi di transito. La quota di mercato della BLS Cargo su rotaia nel transito attraverso la Svizzera è attualmente pari al 40%. L’impresa prevede per l’anno in corso un risultato finanziario positivo.

La BLS Cargo SA registra nell’anno in corso nuovamente una consistente crescita nel trasporto merci attraverso le Alpi svizzere. L’impresa ha aumentato a 1'643 milioni di tonnellate nette per chilometro le prestazioni di trasporto da gennaio a giugno con un incremento del 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

La crescita è riconducibile parimenti agli aumenti dei trasporti su ambedue gli assi di transito attraverso le Alpi svizzere. Sull’asse del Lötschberg-Sempione, la crescita ammonta a circa il 15%. Si basa su treni supplementari nel traffico a carro completo convenzionale, nel traffico combinato non accompagnato e sull’autostrada viaggiante. Le attività della BLS Cargo sull’asse del Gottardo si svolgono altrettanto positivamente comportando un aumento delle prestazioni di trasporto del 20% rispetto all’anno precedente. In tale segmento dei traffici di transito è stato possibile lanciare nuovi prodotti e introdurli con successo in collaborazione con le ferrovie partner.

La BLS Cargo ha conseguito il maggiore effetto di crescita con l’integrazione in nuovi concetti di treni diretti e di piattaforma tra la Germania e l’Italia in collaborazione con il partner e azionista Railion Germania SA/Stinnes.

Complessivamente l’aumento del traffico ha portato ad un incremento della quota di mercato al 40% della BLS Cargo nel transito attraverso la Svizzera.

Nel traffico dei treni completi in Svizzera e nel settore delle importazioni/esportazioni, la BLS Cargo ha approfittato soprattutto del basso livello del Reno nella primavera del 2006 che ha comportato un rafforzamento dei trasporti su rotaia. L’impresa ha aumentato le prestazioni di trasporto complessivamente del 37% in tale segmento.

Dott. Dirk Stahl, CEO della BLS Cargo SA valuta positivamente le prospettive per il secondo semestre del 2006: „Le condizioni quadro congiunturali sono giuste e la BLS Cargo dispone di una buona posizione di mercato con un portafoglio di prodotti equilibrato che ci permette di sfruttare le opportunità di mercato su vasta scala.“

Con questo evidente aumento delle prestazioni e un’alta frequentazione delle risorse anche i risultati finanziari si sviluppano secondo i piani. La BLS Cargo conta anche nel 2006 su un risultato d’esercizio positivo.

La BLS Cargo parteciperà nelle prossime settimane intensamente alle imminenti discussioni sulla nuova legge del trasporto merci. Mantenendo la direzione di marcia intrapresa nella politica di spostamento del traffico su rotaia, la BLS Cargo perora con insistenza la variante che mira alla riduzione a 650'000 viaggi di autocarri attraverso le Alpi. La BLS Cargo ha orientato la sua pianificazione di investimento e di mercato a questo obiettivo e darà il suo contributo a livello della politica dei trasporti.

BLS Cargo SA

» indietro al sommario